BV + Ronin Ekidna

Bologna Violenta

Facebook Instagram SoundCloud Twitter YouTube

BV + Ronin Ekidna

  • Date: 11 - ott - 2019
  • Time: 22:00
  • Location: Carpi (MO)
  • Venue: Ekidna
  •  

Venerdì 11 ottobre, Associazione Ekidna presenta:

Ronin + BOLOGNA VIOLENTA

apertura porte ore 22:00
inizio concerto: 22:30
ingresso 7eu + tessera Ekidna (GRATUITA, ma obbligatoria)

[Al cane i volumi alti non piacciono e non gli fanno bene, quindi per il suo benessere meglio lasciarlo a casa]

Associazione Ekidna, via Livorno 9, San Martino Secchia di Carpi(Mo)

EVENTO FACEBOOK

——————————————————————————————-
Ronin – Nel 1999, Bruno Dorella, allora batterista dei Wolfango, decide di formare un gruppo che unisca il western morriconiano, l’isolazionismo chitarristico e certo folk mediterraneo. Ci mette un po’ a trovare i musicisti giusti visto il suo retaggio punk, ma nel 2003 vede finalmente la luce il primo ep, semplicemente intitolato Ronin. Questo ep diventa anche la colonna sonora del mediometraggio “Rocca Petrosa” di Cosimo Terlizzi. Sin da subito il gruppo inizia un’intensa attività concertistica in Italia e all’estero. Nel 2004 arriva il contratto con la Ghost, che pubblica il primo album (ancora omonimo). Una canzone dell’album, “I Am Just Like You”, entra nella colonna sonora del film “Tu Devi Essere Il Lupo” di Vittorio Moroni e farà parte dei titoli di coda del film “Polvere” di Danilo Proietti e Massimiliano D’Epiro.
Il secondo album “Lemming” esce nel 2007 sempre per Ghost ed è disco del mese sulle riviste specializzate Rumore e Blow Up. Alcuni brani di questo album entrano nella colonna sonora del film “Vogliamo Anche le Rose” di Alina Marazzi, di cui i Ronin firmano anche la colonna sonora originale.
Il terzo album “L’Ultimo Re” esce nel 2009, sempre su Ghost. Con questo disco prosegue l’attività concertistica nazionale ed internazionale del gruppo. .
Il quarto album “Fenice” esce invece per Santeria nel 2012, anch’esso vale il titolo di disco del mese per la rivista specializzata Blow Up, e porta il gruppo ad un lungo tour europeo.
Nel 2013 esce anche il singolo “Twin Peaks”, in cui i Ronin reinterpretano due celebri temi della serie.
Dopo la sonorizzazione dal vivo de “L’Isola” di Kim Ki-Duk, commissionata dal Mosaico Film Festival di Ravenna nel Maggio 2013, ad inizio 2014 esce il film “Il Terzo Tempo” di Enrico Maria Artale, di cui i Ronin compongono ed eseguono la colonna sonora originale. Nello stesso anno escono anche due film di cui i Ronin firmano i titoli di coda: “Match” di Stephen Belber e “Tutto Parla Di Te” di Alina Marazzi.
Adagio Furioso è il loro quinto album, ed esce ancora per Santeria, mentre Tannen pubblica il vinile
Dopo un anno di tour, neI 2015 pubbIicano 2 EP. “Staingrad” in viniIe su Tannen, e Io split cd con gli Uyuni per Ia neonata IabeI Area 51.
Nel 2016 pubblicano l’EP “Far Out” per OverDrive, iniziando una collaborazione con Francesca Amati (Amycanbe e Comaneci) alla voce, e con il gruppo di danza Nanou per lo spettacolo “Strettamente Confidenziale. Convivio”, presentato al festival Ipercorpo di Forlì.
Nel 2017 il Museo Del Cinema di Torino commissiona la sonorizzazione dal vivo de “Lo Sconosciuto” di Tod Browning, dopo di che il gruppo prende una lunga pausa fino al 2019.
La formazione vede al momento Bruno Dorella alla chitarra, Nicola Manzan alla chitarra, Roberto Villa al basso ed Alessandro Vagnoni alla batteria.
——————————————————————————————-
BOLOGNA VIOLENTA – BOLOGNA VIOLENTA è un progetto nato nel 2005 da un’idea di Nicola Manzan, musicista trevigiano che da allora ha pubblicato sotto questo pseudonimo cinque album,vari ep, split e remix.
I suoi lavori sono caratterizzati da sonorità estreme, in cui le batterie elettroniche vengono arrangiate con chitarre grindcore e orchestre classiche.
Le tematiche affrontate sono per lo più riferite ai drammi della vita, al forte contrasto tra l’essere umano e il mondo che lo circonda, ma soprattutto al diffcile rapporto tra gli esseri umani stessi.
Nel 2015 il progetto è diventato un duo con l’ingresso in formazione di Alessandro Vagnoni come batterista dal vivo e polistrumentista in studio.
BV è stato materia d’esame nel corso di “Arte digitale” all’Accademia di Belle Arti di Venezia e presso la stessa sede è stato anche presentato il progetto The Sound of…, in cui i pezzi di quaranta discografe diverse vengono fatti suonare simultaneamente.
Nicola Manzan è un violinista, polistrumentista e produttore trevigiano.
Ha lavorato in studio e dal vivo con artisti italiani ed internazionali, tra cui Jesu (J. K. Broadrick – Godflesh), Menace (con Mitch Harris e Shane Embury – Napalm Death e Derek Roddy), Igorrr, Baustelle e Fast Animals and Slow Kids.
Alessandro Vagnoni è un batterista, polistrumentista e produttore fermano.
Ha collaborato con band death metal quali Dark Lunacy, Resurrecturis, Infernal Poetry ed è titolare del progetto Bushi e di molti altri piccoli deliri musicali sotto vari pseudonimi.